Lettera del primo maggio 2021 ai componenti del movimento lacaniano internazionale nella sua diversità

Jacques-Alain Miller Detentore, per espressa volontà di mio suocero, il Dottor Jacques Lacan, del suo diritto morale sulla sua opera, ai sensi della legge dell’11 marzo 1957, e depositario di lettere, carte e manoscritti che mi ha consegnato quando era vivo, affidandosi al mio giudizio quanto all’eventuale pubblicazione di tutto Leggi tutto…

Il signor A.

Di Jacques Lacan Il signor A., filosofo, che è spuntato da non so dove per stringermi la mano sabato scorso, mi ha fatto riemergere un titolo di Tristan Tzara. Risale al Dadaismo, vale a dire non ai salamelecchi che cominciano con “Littérature” – rivista a cui non ho dato neppure Leggi tutto…

D’Écolage

D’écolage 1In francese, écolage significa addestramento mentre décolage sta ad indicare il decollo. Lacan gioca con l’assonanza tra école-scuola, colle-colla, écolé-scollato. Jacques Lacan Eccomi l’uomo pieno di lettere. Il mio compagno Drieu, invece, era o si credeva, l’uomo pieno di donne, al punto da farne il titolo di uno dei Leggi tutto…

Proposta del 9 ottobre 1967

SULLO PSICOANALISTA DELLA SCUOLA Jacques Lacan Prima di leggerla, sottolineo che bisogna intenderla sul fondo della lettura, da fare o da rifare, del mio articolo “Situazione della psicoanalisi e formazione dello psicoanalista nel 1956” (pp. 453-487 dei miei Scritti). Si tratterà di assicurare alcune strutture nella psicoanalisi e di garantire Leggi tutto…

La Scuola a rovescio

Jacques Alain Miller Il maestro è colui che esplora l’antico e ne deduce il nuovo Confucio, Dialoghi, II, 11. Una lettura attenta dell’Atto di fondazione non dovrebbe lascia nessun dubbio: nell’intento di Lacan, il lavoro della Scuola, che “reintroduca il vomere tagliente della sua verità, che riconduca la prassi…al compito Leggi tutto…